venerdì 24 agosto 2018

Gli amanti!


Se devi amarmi, per null’altro sia
se non che per amore.
Mai non dire:
“L’amo per il sorriso,
per lo sguardo,
la gentilezza del parlare,
il modo di pensare
così conforme al mio,
che mi rese sereno un giorno”.
Queste son tutte cose
che posson mutare,
Amato, in sé o per te, un amore
così sorto potrebbe poi morire.
E non amarmi per pietà di lacrime
che bagnino il mio volto.
Può scordare il pianto
chi ebbe a lungo
il tuo conforto, e perderti.
Soltanto per amore amami
e per sempre, per l’eternità.
(Elizabeth Barrett Browning)

(Gli amanti-Vanessa Giordano)

33 commenti:

Sugar Free ha detto...

Bellissima poesia, mi hai fatto scoprire un'autrice nuova!!!
Grazie ;-)

sinforosa c ha detto...

È proprio così. L’amore vero ama anche là dove non ci sarebbero motivi logici per farlo.
sinforosa

'se fossi fuoco arderei il mondo' ha detto...

amiamo di solito l'individuo in cui ci RICONOSCIAMO...perchè se non ci confrontiamo con l'altro con il nostro specchio..ci sentiamo nulli e sbagliati..

Claudia Turchiarulo ha detto...

Elizabeth Barrett Browning è sempre una garanzia, e la leggo con piacere.
Peccato che, però, l'amore puro spesso non esista.
Bisognerebbe avere il coraggio di cercarlo per sempre, e invece, troppo spesso, ci si accontenta di quello che più gli assomiglia, per poi rendersi conto che si trattava di una pessima copia. ;)

Elettra R. ha detto...

@Sugar Free
Mi fa piacere :-)

Elettra R. ha detto...

@sinforosa
Ma è proprio questa la forza dell'amore :-)
Ciao!

Elettra R. ha detto...

@se fossi fuoco arderei il mondo
Benvenuta! Wow che nick interessante, hai usato le parole di un mio conterraneo :-) Hai anche un nome?
È vero che di solito amiamo la persona in cui ci riconosciamo, ma ci sono tanti tipi di amore e non sempre ci riconosciamo in essi e non per questo amiamo di meno.
Grazie per essere passata di qui, torna pure quando vuoi.

Diletta Veluti ha detto...

Bellissima!! 😍

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Maremma pellegrina, davvero 'tte tu conosci Elizabeth Barrett Browning? Ha conoscerla siamo in pochissimi, la stragrande maggioranza non sa neppure che è esistita. Cos'altro conosci di lei?

Elettra R. ha detto...

@Diletta
È una poesia davvero bella, una di quelle che ti acchiappa l'anima :-)

Claudia Turchiarulo ha detto...

La conosco perché la mia insegnante di letteratura inglese del liceo, madrelingua, la adorava, e quindi la inserì nel programma.
Devo dire che condivisi la sua scelta e gliene sono tuttora grata.

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Fatico a crederci, anche perché i programmi di studio della scuola italiana sono decisi dal Ministero della pubblica istruzione e sono ancora quelli di mio nonno. Forse tu hai studiato all'estero?

Claudia Turchiarulo ha detto...

Assolutamente no. Liceo scientifico Leonardo da Vinci, a Fasano.
Docente Maria Fumarola.
Ovvio che non fosse nel programma ministeriale, ma ce la mise nella parte degli approfondimenti e ci consigliò anche un suo libro per l'estate.
Sono passati molti anni, e non ricordo troppo, in verità.
Ma sono certa di averne studiato la vita e le opere principali.

'se fossi fuoco arderei il mondo' ha detto...

chiamami carol juliette..

Elettra R. ha detto...

@Carol Juliette
Due bei nomi, tu quale preferisci?

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Ho letto nel tuo blog che hai problemi con la memoria a breve termine, mi dispiace perché deve essere molto limitante nella quotidianità. Ma a scuola come facevi, come hai superato l'impasse?

Claudia Turchiarulo ha detto...

Ci sono diversi accorgimenti che si possono utilizzare per mantenere un rendimento scolastico soddisfacente.
Ma non interessano a nessuno che non abbia questi problemi, né tantomeno mi piace parlarne.
Chi mi conosce, e chi mi legge da tempo, sa.
È stato un piacere.
Buona serata

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Sicuramente non hai passato dei bei momenti e spero che i tuoi insegnati ti siano stati di aiuto e siano stati comprensivi.
Comunque io non ti conosco e neppure ti leggo da tempo, non era mia intenzione offenderti, era una domanda legittima dato il problema che hai. Se ti senti offesa il problema è solo tuo.
È stato un piacere anche per me.

Claudia Turchiarulo ha detto...

Non ho mai detto di essere offesa. Avrai frainteso il tono del mio commento.
Oltretutto hai modificato il tuo per aggiungere cosa?
Il commento precedente era molto più bello.
Ma vabbè. Io non mi offendo mai. Semplicemente, trovo che alcune cose siano delicate e ne parlo quando ne ho voglia, dove reputo opportuno, ovvero non sul blog di una persona che non conosco.
Tutto qui.
I problemi sono altri e, fortunatamente, non mi sento di averne.
Saluti.

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Il commento è rimasto lo stesso, ho solo aggiunto l'ultimo pezzo, di solito risposte secche che possono sembrare infastidite non si danno a chi non ti conosce perché vieni fraintesa.
Come dici tu i problemi sono altri. Se ti va ricominciamo da capo.
Mi presento sono Elettra, di nome e di fatto :-)

Claudia Turchiarulo ha detto...

Io sono Claudia solo di nome perché, per fortuna, non zoppico.. 😉
Buona serata

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Bella battuta :-)
Ora esco, vado al mare.

Unknown ha detto...

Partendo dalla certezza matematica che Elizabeth Barrett Browning al Liceo scientifico non si studia neanche nel programma di approfondimento (lo so perché ho insegnato letteratura in un Liceo scientifico), vorrei sapere dalla signora Claudia Turchiarulo cosa voleva intendere con "è sempre una garanzia"? Avrebbe dovuto commentare la poesia, i versi sublimi che invitano ad amare l'altro senza orpelli, senza secondi fini ma solo per la purezza dell'amore e null'altro.

Sugar Free ha detto...

La poetessa preferita dell'autrice di Anna dai capelli rossi, ma come l'hai scoperta?
Belli questi versi, richiamano un ideale d'amore che è davvero difficile da trovare.

Scusa se mi permetto di esulare ma ho letto i commenti di Claudia Turchiarulo e davvero non so se ridere o altro.
Anche io frequento lo scientifico, sono al quinto anno, ma la Barrett Browning non rientra assolutamente nel programma e non è neanche suggerita fra gli autori da approfondire.
Quindi boh, poi mi sembra strano che questa persona non ricordi cosa ha letto dell'autrice: dice di avere problemi di memoria a breve termine, non a lungo termine.
Va beh...

Claudia Turchiarulo ha detto...

Ma cos'è questa?
Una congiura di clone-blogger contro di me?
Ahah
Siete ridicole.
Alle elementari, grazie all'immensa cultura e passione della maestra Adriana Celeste, ho studiato il romanticismo, il decadentismo, l'ermetismo, ecc.
All'esame di quinta, infatti (esisteva ancora) portai A MEMORIA tutta "La pioggia nel pineto di D'Annunzio.
All'epoca i problemi non c'erano, dato che sono la conseguenza di un terribile incidente stradale avvenuto la notte del 14 settembre 2002.
In ogni caso, non credo che la letterarura italiana fosse nei programmi ministeriali, non trovate?
O volete dirmi che tutti i bambini italiani hanno seguito il mio stesso percorso.
Ah, beata ignoranza.
Se avete deciso di praricare uno dei vostri attacchi di cyberbullismo, avete proprio sbagliato persona, dato che la mia trasparenza è nota a TUTTI. Così come la mia sincerità.
Buon fine settimana mie care.
Francesca, Marta, Filippo, o Elettra che siate.. O sia..
Divertitevi altrove, che se no vi fate male. 😉

Elettra R. ha detto...

@Sugare Free
In questi casi dalle mie parti a codeste "furbette" si risponde così: "A me ‘un mi incicci". Problemi ne ha ma di ben altro tipo.

Elettra R. ha detto...

@Anonimo
Non si può commentare ciò che non si comprende.

Claudia Turchiarulo ha detto...

@Sugare Free
In questi casi dalle mie parti a codeste "furbette" si risponde così: "A me ‘un mi incicci". Problemi ne ha ma di ben altro tipo.

Che problemi avrei, esattamente? Illuminami.
Sono passata sul tuo blog con educazione. E con altrettanta educazione ho commentato una poesia di un'autrice che mi piace e che ho conosciuto al liceo grazie al supporto della mia docente.
Ma voi insinuate che io menta, in virtù di una legge universale comune a tutti i licei scientifici. Di tutti i tempi, per giunta. Mah.
Un po' di umiltà, nella vita, non guasta mai.
I problemi li ho io, e li abbiamo tutti.
Io, però, ci metto la faccia..
Non mi nascondo dietro ad un nick o ad una fotografia presa dal web...
P.S. Chissà se questo commento passerà con la moderazione. Non vorrei smascherarvi troppo..

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Mi permetto un'ultima cosa: non venire nel mio blog a sputtanare persone che non conosco.

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Mi ripeto, tu hai problemi, e parli di cose e persone che non conosco. Finiscila qui!

Claudia Turchiarulo ha detto...

Per carità. Non mi permetterei.. Ho citato nomi a caso.
E, se noti, non mi sono mai più affacciata sul tuo blog, proprio perché non gradisco determinate dinamiche.
Siete voi che avete continuato a commentare un post vecchio, insultandomi.
E mi sono difesa.
Diversamente, non avresti più avuto il dispiacere di incontrarmi.
Così come non accadrà mai più.
Ma evitate questi banali tentativi di schernirmi, poiché non sapete quel che dite.
Buon fine settimana

Elettra R. ha detto...

@Claudia Turchiarulo
Come avrai notato neppure io mi sono affacciata più al tuo blog, perché come ti scrissi, avrei continuato a seguirti solo se mi garbava, "tte tu non mi garbi.
Condivido il "piacere" di non incontrarci mai più.
Buon fine settimana!

Lucrezia Ruggeri ha detto...

Ammetto di non conoscere questa poetessa, e cercherò di porvi rimedio!
Ho letto un po' i commenti e io personalmente, appena fresca di maturità classica, posso dire che la prof. di Inglese non ci ha mai parlato dell'autrice né l'ha mai proposta nemmeno come approfondimento.
Mi ha fatto però ridere la frase dove si afferma che Letteratura (italiana o straniera) non è parte dei programmi ministeriali.
Giusto!
Infatti io ho sostenuto un certo tipo di maturità, in Lombardia hanno dato un altro esame e via fino alla Puglia.
Ciao!

ps: per quanto riguarda il programma delle elementari sono ancora più perplessa ma chissà, forse nei lontani anni 90 in Puglia esisteva un programma sperimentale segreto di studi letterari.