lunedì 8 ottobre 2018

Gli invadenti...



Mio fratello ha un secondo nome: invadente.
È quel tipo di persona che vuole a tutti i costi far parte della vita di qualcuno, senza rispetto per la privacy e senza senso dell’intimità, ed è anche quel genere di persona che vuole per forza essere simpatico e piacere a tutti.
Per quanto gli voglio bene, perché è mio fratello, è comunque il genere di persona che non mi piace e persone di questo tipo ultimamente le trovo un po’ dappertutto.
Probabilmente sarà il nuovo virus del 2018, quello della “cozza narcisista piaciona”.


Chi sono le persone colpite da questo virus?
Sono persone che all'inizio sembrano simpaticissime ed entrano nella tua vita quasi in punta di piedi, coinvolgendo sempre di più ogni aspetto della tua sfera personale fino a quando ti rendi conto che non riesci più a togliertele di dosso.
E in più, essendo sempre a caccia di consensi, oltre a essere soffocanti sono anche persone che cercano sempre di piacere a tutti e mostrarsi migliori di tutti.

Sono persone che se decidono di fare qualcosa la faranno contro ogni logica ragione, anche se dovesse nuocere a chi gli sta intorno.
E se farai notare loro che ti stanno incrinando la vita si sentiranno offesi e faranno le vittime anche per intere settimane.
Sono persone molto insicure che non muovono un passo se non sono certi di essere contraccambiati con un riconoscimento, un applauso o una sfilza di complimenti.
Per di più non accettano di ricevere una minima critica e se hanno sbagliato (e sanno anche di averlo fatto) pur di non chiedere scusa sono pronti a rovinare persino rapporti molto importanti.
Nella vita reale, pensando a mio fratello, non credo ci sia un modo davvero efficace per liberarsi degli invadenti.
Nemmeno se mostri loro un cartello con su scritto “mi hai rotto le palle, levati dai piedi” ti capiscono, anzi lo interpretano come “il mondo complotta contro di te, divinità di fulgida bellezza e incomparabile intelligenza!”.
Quindi le volte che mi tocca passare del tempo con mio fratello o persone simili mi stampo un bel sorriso in faccia e mi invento scuse di ogni genere per andarmene subito.

In definitiva non c’è soluzione per allontanare gli invadenti perché sono come la gramigna, tutti sappiamo che l’erba cattiva non muore mai.
Armiamoci quindi di santa pazienza, facciamo buon viso a cattivo gioco e teniamoci queste piattole fintanto che riusciamo a sopportarle.




11 commenti:

Gus O. ha detto...

Vorrei vederti con il sorriso stampato.
Ciao Elettra.

sinforosa c ha detto...

Di persone così ne è pieno il mondo, pazienza sì, tolleranza sì, ma “patti chiari e amicizia lunga”. Buona giornata.
sinforosa

Olivia Hessen ha detto...

Certo che tuo fratello è proprio un tipo "leggero", la classica persona che la digerisci dopo 40 giorni e 40 notti.
Cerca di stare calma quando stai con lui, mi raccomando!

Lucrezia Ruggeri ha detto...

Oh mamma, io queste persone non le sopporto.
Per fortuna mio fratello e le mie amiche non sono così ma a scuola avevo qualche compagna proprio invadente e non le digerivo affatto.
Ma tu come fai con tuo fratello?

Elettra R. ha detto...

@Gus O.
Ultimamente non ho molta voglia di sorridere, il motivo lo sai anche tu qual è. Se un imbecille mi definisce c*****a, p*****a e altro ancora l'unica cosa che vorrei fare è strappargli la lingua e fargliela mangiare, altro che sorridere!
Un abbraccio Gus.

Elettra R. ha detto...

@sinforosa
Di persone così è pieno il mondo, è vero.
Ciao!

Elettra R. ha detto...

@Olivia Hessen
Mio fratello è un c*****e ma gli voglio bene anche se a volte vorrei strozzarlo :-)

Elettra R. ha detto...

@Lucrezia Ruggeri
Io e mio fratello non viviamo sotto lo stesso tetto, in questo modo diventa più gestibile e digeribile perché subisco la sua invadenza a piccole dosi :-)

RobbyRoby ha detto...

Vero la gramigna non muore mai.....gli invadenti non li sopporto. Ciao

Elettra R. ha detto...

@RobbyRoby
Ma per eliminare la gramigna c'è sempre il diserbante... ci vorrebbe un diserbante anche per gli invadenti.
Buona serata!

Guerisoli Paola ha detto...

Per fortuna non conosco gente cosi!!